Assicurarsi una pensione serena con Pensplan Plurifonds

  • Autore: DIEGO MARCHIGNOLI
  • 07 nov, 2017
pensionati in vacanza

Non è certo un mistero che le pensioni di oggi (e senza dubbio anche quelle di domani) non siano sufficienti per consentire di mantenere intatto il proprio tenore di vita, né di vivere dignitosamente.

Di fronte a tante storie di pensionati che non riescono a sopravvivere con la propria pensione, diventa indispensabile muoversi in anticipo e affidarsi a fondi pensione complementari come quelli offerti da Pensplan Plurifonds.

Come funziona un fondo pensione complementare?

Pensplan Plurifonds è il fondo pensione complementare ideato da Itas Vita per rispondere alle esigenze di chi vuole mettere da parte e far fruttare i propri risparmi e poter vivere in serenità gli anni della pensione.

In base alle proprie esigenze ciascuno può scegliere le modalità di contribuzione, la tipologia di investimenti e il tasso di rischio: il capitale versato infatti verrà fatto fruttare con una serie di strumenti finanziari. Di conseguenza il rendimento dipenderà dagli strumenti finanziari utilizzati per far fruttare i contributi, dall’andamento dei mercati e dalla propensione al rischio del contribuente.

In generale vengono proposte varie linee di investimento, sempre meno rischiose (cioè con una componente obbligazionaria più alta) man mano che si avvicina il pensionamento. Iniziare al più presto è quindi il modo migliore per far aumentare rapidamente il capitale di base.

Al raggiungimento dell’età pensionabile è possibile ottenere subito il 50% della somma, mentre il restante 50% verrà erogato sotto forma di rendita vitalizia a rate mensili, semestrali o annuali.

Dopo alcuni anni dall’inizio della contribuzione è anche possibile ritirare una percentuale del fondo in caso di necessità.

Una soluzione adatta a tutti

Il fondo Pensplan Plurifonds è adatto davvero a tutti: non solo dipendenti, lavoratori autonomi e liberi professionisti ma anche familiari a carico (per esempio le casalinghe) o chi ha dei fabbricati come fonte di reddito.

Qualunque sia la tua situazione, Pensplan Plurifonds vi consentirà di integrare la previdenza pubblica, permettendovi di mantenere praticamente invariato il vostro reddito anche dopo essere andati in pensione.

Per di più i contributi versati sono detraibili; un motivo in più per iniziare fin da subito a pensare al vostro futuro e a far fruttare i vostri risparmi.

Insomma, godersi il giusto riposo dopo una vita di lavoro e al tempo stesso garantire il benessere della propria famiglia non è un sogno ma una possibilità concreta.
Autore: DIEGO MARCHIGNOLI 07 nov, 2017

Non è certo un mistero che le pensioni di oggi (e senza dubbio anche quelle di domani) non siano sufficienti per consentire di mantenere intatto il proprio tenore di vita, né di vivere dignitosamente.

Di fronte a tante storie di pensionati che non riescono a sopravvivere con la propria pensione, diventa indispensabile muoversi in anticipo e affidarsi a fondi pensione complementari come quelli offerti da Pensplan Plurifonds.
Autore: DIEGO MARCHIGNOLI 18 ott, 2017

Un po’ per inesperienza e un po’ per la tensione del momento, molte persone quando rimangono coinvolte in un sinistro non sanno bene come comportarsi per ottenere il risarcimento dei danni.

Per evitare procedure sbagliate che potrebbero far perdere il diritto all’indennizzo, ecco tutto quello che occorre sapere per un risarcimento equo dei danni.
Share by: